come fare una vagina artificiale fatta in casa

Come creare una vagina artificiale fatta in casa? Migliori idee fai da te per Fleshlight

Vagina artificiale fatte in casa, Fleshlight, masturbatore, in qualsiasi modo la si chiami, può assumere molte forme, ma l’obiettivo è sempre lo stesso: aiutarti a masturbarti come si deve. Ma quanto può essere davvero soddisfacente una vagina artificiale fatta in casa? È buona come quelle che si trovano in negozio? Scopriamolo.

Su internet si trovano davvero tantissimi metodi per realizzare una Fleshlight fatta in casa. In questo articolo non ti propinerò una lista enorme dei “55 migliori modi per realizzare una Fleshlight fai da te”, né possiedo foto personali per questi metodi (anche se ne ho provati molti). Invece, affronteremo i metodi più popolari che puoi trovare sul Web, e ti dirò quali preferisco, quali credo che siano solo okay, e quali credo che non valga la pena provare. Andiamo al sodo!

Iniziamo dai metodi che credo valgano la pena.


Vagine artificiali fai da te che valgono la pena

Iniziamo dai metodi che personalmente ritengo siano validi e valgano la pena, anche se credo comunque che sia meglio comprare semplicemente una vagina tascabile economica per circa 5-15€.

Metodo dell’asciugamano

Senza dubbio questo è il metodo più facile e popolare. Inoltre, ci sono buone probabilità che questo metodo ti sia già venuto in mente senza dover consultare internet, ho ragione? Come per tutti i metodi in questo articolo, esistono molti modi per farlo, ma in questo caso ti propongo il metodo di Jokestrap Sexy Time. Prima di tutto, perché adoro il loro canale YouTube. Secondo poi, perché il metodo comprende gli orsetti gommosi, e tutti amano gli orsetti gommosi.

asciugamano

Di cosa hai bisogno:

  • Un asciugamano
  • Un guanto di latex
  • Una tazza alta
  • Alcuni elastici

Step:

  1. Piega l’asciugamano a metà (in lunghezza)
  2. Posiziona il guanto all’inizio, perpendicolarmente all’asciugamano
  3. Arrotola l’asciugamano con il guanto all’interno
  4. Posiziona l’asciugamano con il guanto in una tazza
  5. Tira il guanto fuori dalla tazza e fermalo con degli elastici

Il gioco è fatto. So che queste spiegazioni fanno sempre schifo (o semplicemente non sono bravo a spiegare), quindi, per ogni metodo c’è il link a un video, così che tu possa seguire gli step dal video. Facile facile. Clicca il link YouTube qui sotto.

Fleshlight fai da te con l’asciugamano di Jokestrap Sexy Time

Alcuni punti da notare:

  • La tazza non è obbligatoria. Puoi arrotolare l’asciugamano anche senza, fissare la tua creazione con elastici o cinte e funzionerà lo stesso. Guarda questo video di MySexToyGuide.
  • Puoi anche piegare l’asciugamano invece di arrotolarlo. Guarda un altro fantastico video di MySexToyGuide.
  • Gli orsetti gommosi non sono necessari, ovviamente, ma possono aggiungere una texture piacevole.

Pro di questo metodo:

  • È molto probabile che tu abbia già tutto il materiale in casa
  • Facile e veloce
  • Non è confusionario
  • Puoi adattare l’aderenza stringendo l’asciugamano (nella variante senza asciugamano)
  • Dopo l’uso ti basta buttare il guanto, nessun oggetto domestico viene rovinato o sprecato

Contro di questo metodo:

  • Non so davvero. Volevo dire che non puoi riscaldarlo, ma puoi provare o con l’acqua calda o con il vapore. Non manterrà la temperatura a lungo, ma dovrebbe essere abbastanza per una masturbatina veloce.
  • Questo contro deriva da quello precedente: NON PUOI USARE GLI ORSETTI GOMMOSI IN UN ASCIUGAMANO CALDO perché si scioglierebbero. Che peccato.

vina sky banner

Metodo del calzino

Ecco una freddura per te: Perché lo sperma ha attraversato la strada? Perché stamattina ho messo il calzino sbagliato.

Scherzi a parte, con questo metodo eviterò di farti rovinare i tuoi calzini preferiti.

Di nuovo, ci sono molti modi per trasformare un calzino in una vagina artificiale fai da te. MySexToyGuide ci presenta un modo più sofisticato.

calzini

Di cosa hai bisogno:

  • 3 paia di calzini
  • Un guanto di latex
  • Alcuni elastici

Step:

  1. Impila due paia di calzini
  2. Piega leggermente ciascun paio in corrispondenza delle dita
  3. Posiziona il guanto tra le due paia di calzini
  4. Tira il guanto fuori dai calzini (anche questo lo fermerei con degli elastici)
  5. Arrotola il terzo paio di calzini intorno alla tua creazione e legalo con un elastico per aggiungere volume e tenuta

Dubito che qualcuno possa riuscire a realizzare una vagina artificiale con dei calzini seguendo la mia spiegazione, quindi guarda il video qui sotto.

Masturbatore realizzato con i calzini di MySexToyGuide

Nota: è possibile usare un solo calzino. Basta mettere un guanto (o un preservativo più grande) all’interno di un calzino, arrotola le estremità del guanto e del calzino insieme un paio di volte, e legale con un elastico. Il risultato è la versione migliorata di un calzino che non si bagna o sporca. Lo svantaggio è che questo metodo non offre aderenza e bisogna applicare pressione con la mano.

Pro di questo metodo:

  • Di nuovo, probabilmente hai già tutto il materiale
  • Facile da realizzare
  • Non è confusionario
  • Non viene rovinato niente. E lo sperma non attraverserà la strada!

Contro di questo metodo:

  • Potrebbe non offrire abbastanza intensità da solo.

lovense calor banner it

Metodo delle spugne

Questo metodo spesso è chiamato “Spugne e Pringles”, perché molte persone usano un barattolo di Pringles come involucro, ma non è obbligatorio. Puoi usare qualsiasi cosa di simile, come una bottiglia di plastica, una tazza alta come nel primo metodo, una tazza da thermos, o qualsiasi altra cosa alta con l’aspetto di una tazza.

spugne

Di cosa hai bisogno:

  • 2 spugne
  • Un barattolo di Pringles o una tazza profonda
  • Un guanto di latex
  • Alcuni elastici

Step:

  1. Se l’involucro che hai è troppo alto (come un barattolo di Pringles), riempine circa la metà con carta, guanti di latex, buste di plastica o qualsiasi cosa per riempire lo spazio
  2. Prendi due spugne e posiziona un guanto di latex tra di esse
  3. Posiziona le spugne con il guanto all’interno dentro l’involucro e tira l’apertura del guanto sulle estremità
  4. Lega il guanto con degli elastici

As always, here are the videos I highly recommend:

Come sempre, ecco i video che consiglio vivamente:

FAI DA TE: Pringles Fleshlight (con Steebee Weebee)

Fleshlight con delle spugne di Jokestrap Sexy Time

E in realtà, il mio video preferito e corto di Jaecen – “Come realizzare un Tenga fatto in casa

Alcuni punti da notare:

  • Se usi delle spugne che hanno un lato ruvido, per favore, PER FAVORE,assicurati di non assemblare il toy con il lato ruvido verso l’interno. So che sembra scontato, ma non voglio che nessuno si lamenti di aver perso qualche centimetro in termini di dimensioni del pene a causa di questo articolo.
  • Se vuoi rendere il toy più aderente, puoi aggiungere delle spugne o dei guanti in più per riempire lo spazio tra il barattolo e le spugne che sono già al suo interno.

Pro di questo metodo:

  • Facile da realizzare
  • Non è confusionario ed è facile da smaltire

Contro di questo metodo:

  • In alcuni paesi, tra cui il mio, le Pringles non sono poi così economiche, quindi il toy non è proprio “economico”. Ma puoi goderti le patatine e masturbarti, quindi sono due piaceri al prezzo di uno.
  • La possibilità di regolare l’aderenza è limitata

eliza ibarra banner

Metodo del rotolo di carta igienica

Molte persone amano questo metodo, ma personalmente non sono un grande fan. Sai, sono un tipo pratico, e in questo caso, stai rovinando un rotolo di carta igienica perfettamente integro. Potresti non essere d’accordo con me e dirmi che si può comunque usare la carta igienica, il che è vero. Ma immagina di non vivere da solo. In questo caso, come spiegheresti a tua madre il desiderio irresistibile di togliere il cartone dal rotolo di carta igienica? O perché sembra che tu abbia giocato a calcio usando il rotolo come palla?

Ad ogni modo, se vuoi comunque provarlo, ecco la “ricetta”:

rotolo di carta igienica

Di cosa hai bisogno:

  • Un rotolo di carta igienica
  • Un guanto di latex o un preservativo
  • Alcuni elastici

Step:

  1. Rimuovi il cartone inserito all’interno del rotolo di carta igienica
  2. Posiziona il guanto o il preservativo all’interno
  3. Avvolgi le estremità del guanto o del preservativo sul rotolo
  4. Fermalo con alcuni elastici

Non ci sono molti video per questo metodo, ma il migliore è questo:

Vagina fatta in casa con un rotolo di carta igienica

Pro di questo metodo:

  • Estremamente facile da realizzare
  • Probabilmente hai già tutto il materiale
  • Puoi regolare l’aderenza stringendo il rotolo
  • Relativamente poco confusionario

Contro di questo metodo:

  • Come ho detto prima, in pratica rovini un perfetto rotolo di carta igienica

lovense gush banner it

Metodo del galleggiante da piscina

Il galleggiante da piscina, sai, quella cosa con cui inizi a colpire chiunque in negozio ogni volta che lo vedi. Il galleggiante da piscina è estremamente versatile, e su internet ci sono centinaia di video di cose fantastiche che puoi fare con un galleggiante da piscina. Nel nostro caso, il galleggiante non solo ti aiuta a nuotare, ma anche a masturbarti.

spaghetti per il nuoto

Di cosa hai bisogno:

  • Un galleggiante da piscina
  • Un guanto di latex
  • Un coltello
  • Alcuni elastici

Step:

  1. Taglia un pezzo del galleggiante di un centimetro in più della lunghezza del tuo pene eretto
  2. Taglia questo pezzo a metà nel verso della lunghezza
  3. Posiziona il guanto all’interno delle due metà e unisci le parti
  4. Avvolgi il guanto sul galleggiante e lega le estremità con degli elastici

Ancora una volta, ecco un video del patriarca della masturbazione, Jokestrap Sexy Time.

Vagina artificiale fai da te da un galleggiante da piscina

Nota: nel video puoi vedere che gli orsetti vengono usati per aggiungere texture. È una bella mossa, ma non è necessaria.

Pro di questo metodo:

  • Puoi regolare l’aderenza stringendo il galleggiante
  • Relativamente facile da realizzare
  • Non è confusionario

Contro di questo metodo:

  • Richiede l’uso di un coltello. Occhio alle dita!

lovense gush banner it 2

Vagine artificiali fatte in casa così così

Ora che abbiamo parlato delle Fleshlight fai da te che consiglio di provare, ecco alcune opzioni che personalmente non mi piacciono. Ma anche se non sono un fan di questi metodi, penso comunque che siano praticabili e possano valere la pena per alcune persone.

Metodo dell’amido

Molto spesso potrai sentir chiamare questo metodo “vagina artificiale con amido di mais”, ma si può realizzare anche con amido di patate. Infatti, il video che sto per condividere con te utilizza proprio l’amido di patate.

amido di mais

Di cosa hai bisogno:

  • Amico (1 parte)
  • Acqua (1 parte)
  • Acqua calda (1 parte)
  • Una tazza
  • Una salsiccia, un cetriolo o qualsiasi cosa fina e cilindrica
  • Un microonde
  • Un frigorifero o un freezer

Step:

  1. Metti l’amido in una tazza
  2. Aggiungi l’acqua e mescola
  3. Aggiungi l’acqua calda e mescola
  4. Mettila nel microonde per circa 30-60 secondi
  5. Metti la salsiccia (o qualsiasi cosa tu stia usando) al centro del miscuglio e lasciala lì
  6. Fai freddare
  7. Mettilo a bagno in acqua fredda per raffreddare ulteriormente. O se è già freddo, mettilo in un frigorifero o nel freezer per 30-90 minuti.

So che sembra complicato, perciò ti suggerisco vivamente di guardare questo video di INCENDIUM:

Come realizzare vagine artificiali con l’amido di patate

Anche se non pensi di usare questo metodo, ti consiglio di guardare il video e il canale YouTube perché è l’apoteosi del black humor.

Alcuni punti da notare:

  • Alcune “ricette” non usano l’acqua calda ma solo quella a temperatura ambiente. Va bene lo stesso.
  • Non conosco le dosi esatte di amido e di acqua necessari perché non è una scienza esatta, okay?! Ma di solito le ricette indicano 1 parte di amido e 2 di acqua in totale.
  • Anche il tempo nel microonde e nel frigo/freezer di solito varia. Dipende dalla tazza, dalla quantità di impasto e dalla potenza degli elettrodomestici. Basta usare il buon senso.
  • Non scordarti di far raffreddare la tazza prima di metterla nel frigo/freezer. Altrimenti potrebbe rompersi.
  • Ti consiglio di lasciare il prodotto finale nella tazza. In questo modo: a) l’esperienza non diventerà confusionaria e b) la tazza fungerà da custodia e migliorerà l’aderenza del prodotto.
  • Puoi mettere il prodotto finale nel microonde prima di usarlo.

Pro di questo metodo:

  • Il toy assomiglia in qualche modo al silicone

Contro di questo metodo:

  • È più complicato di altri metodi. E ci vuole più tempo per realizzare il toy.
  • È più confusionario di altri metodi, e comunque è poco probabile che il toy durerà per più di un uso.
  • Non vale lo sforzo

alina lopez banner

Metodo dei palloncini

Personalmente, non penso che questo metodo valga il tempo e lo sforzo necessari ad assemblare il toy. Inoltre, è probabile che tu non riesca a farlo nel modo giusto e abbastanza aderente per stimolarti.

palloncini per feste

Di cosa hai bisogno:

  • Alcuni palloncini
  • Una tazza larga o un piccolo secchio o qualcosa di simile
  • Un guanto ti latex
  • Nastro adesivo
  • Pazienza

Step:

Non mi scomodo nemmeno a scriverli stavolta, perché devi assolutamente guardare il video se vuoi farlo. In breve, devi gonfiare un po’ i palloncini, metterli nella tazza, chiudere le estremità con il nastro adesivo, mettere il guanto all’interno e tirare le sue estremità fuori dalla tazza.

Masturbatore con palloncini di Merry Frolics

Già, è Vimeo e devi iscriverti per provare di avere più di 18 anni.

Pro di questo metodo:

  • Con i palloncini puoi creare un’atmosfera da festa.

Contro di questo metodo:

  • È complicato
  • È difficile regolare l’aderenza
  • Col tempo i palloncini si sgonfiano
  • Non puoi smontare o riporre il toy con facilità
  • Non ne vale la pena

kenzie reeves banner

Metodi che odio (almeno un po’)

Ora parliamo dei metodi che personalmente trovo disgustosi, pericolosi o semplicemente non abbastanza validi.

Frutta e verdura (e altri cibi. Qualche fan di American Pie?)

Se hai guardato il canale YouTube di INCENDIUM che ho consigliato prima, saprai che è famoso per masturbarsi con la frutta. E sebbene apprezzi il diritto di violare un bel cetriolo o una bella anguria matura, dolce e succosa, questo mi fa venire le lacrime agli occhi perché sono drogato di cibo e preferirei mangiarlo più che scoparlo.

Arriviamo alla frutta specifica spesso usata per la masturbazione maschile.

Banane

Questo metodo è molto popolare e facile:

  1. Taglia la punta della banana
  2. Togli la parte edibile
  3. Usa la buccia della banana per soddisfarti

Sulla carta è fantastico perché l’interno della buccia funziona come lubrificante naturale e puoi usare la buccia per raccogliere lo sperma. Ma ho fatto le mie ricerche, quindi vediamo cosa dice la scienza.

La circonferenza media di un pene eretto è di 11,66 cm (4,59 pollici), che corrisponde a un diametro di of 37,1 mm (1,46 pollici). Allo stesso tempo, il diametro massimo di una banana Nendran senza la buccia è di 37,08 mm. Già, esistono ricerche sulle banane, capisco che sei sorpreso.

Dai dati, potresti aver notato che il diametro medio di un pene è uguale (in realtà leggermente più largo) del diametro massimo della parte edibile della banana. Questo vuol dire che se il tuo è più largo della media, o anche nella media, c’è una buona probabilità che la buccia si rompa, lasciandoti con un’esperienza insoddisfacente e un casino.

Non lo dico io, ma la scienza! Sì, la buccia di banana può allargarsi un minimo, ma non so esattamente quanto, quindi lo lascerò scoprire ai ricercatori scientifici.

Cetrioli

Ci sono molti amanti dei cetrioli al mondo, e spero che non me ne vogliano per quello che sto per dire, ma coi cetrioli preferisco farci l’insalata.

Ad ogni modo, ecco come si fa:

  1. Taglia l’estremità del cetriolo
  2. Taglialo nel verso della lunghezza
  3. Rimuovi l’interno
  4. Unisci le due metà e legale con del nastro adesivo, degli elastici o un preservativo
  5. Goditelo

Inoltre, molti utenti hanno dichiarato che gli piace mettere il cetriolo nel microonde prima dell’azione. Senza nastro adesivo o elastici, chiaramente.

Melone, anguria, zucca

Probabilmente sai come farti un’anguria. Devi creare un buco all’interno. La cosa di questo metodo, oltre a essere molto strano, è che comprare un’anguria costa tra i 5-10€. Considerando ciò, comprare una vagina artificiale economica è un’alternativa decisamente migliore. Quindi, io non capisco il motivo di usare questo metodo da un punto di vista economico.

Peluche

Di nuovo, a parte essere ESTREMAMENTE STRANO, i giocattoli di peluche costano e di solito, il prezzo è paragonabile a quello di un masturbatore economico. Inoltre, potresti dover spiegare a tua madre che quel dolce orsetto che hai comprato 10 anni fa ora ha un buco nel sedere.

Carne e pollame

Non posso credere di doverlo scrivere, ma considerando che alcune persone lo fanno davvero, e considerando che l’ho visto in uno degli articoli sui masturbatori fatti in casa, ti suggerisco vivamente di non usare mai la carne cruda per la masturbazione. Cotta però va bene. No, no, STO SCHERZANDO!

Risparmiati possibili malattie, imbarazzo, stranezze e analisi delle scelte di vita che ti hanno portato a questo punto. PER FAVORE, NON USARE LA CARNE, CRUDA O COTTA CHE SIA, PER MASTURBARTI.

Almeno ne vale la pena?

Ora che abbiamo parlato di varie vagine artificiali fatte in casa, vorrei dire che penso sia meglio risparmiare qualche soldo qui e lì e comprare semplicemente un masturbatore economico se non hai abbastanza soldi per un modello Fleshlight di fascia alta. Sul mercato esistono molte vagine artificiali che oggigiorno costano tra i 10€ e i 20€. Puoi anche acquistarne una a 5€ in sconto.

Ecco alcune vagine artificiali economiche che potresti provare:

Arcwave Ghost

Utenti:
×
Questa è una valutazione complessiva di utenti di diversi negozi e paesi. Il punteggio peggiore è 1, mentre il punteggio migliore è 5.
Il nostro punteggio:
×
Questo è il nostro punteggio soggettivo per questo specifico prodotto. Dipende dalla nostra esperienza con il prodotto (se è presente), dall’esperienza con il brand del prodotto, dalle recensioni degli esperti e da opinion che abbiamo trovato online, e da tutte le ricerche che abbiamo svolto in generale per questo particolare articolo e prodotto. Non nascondiamo che non abbiamo testato ogni prodotto che vedi su questo sito web, quindi prendi il nostro punteggio con le pinze.
90
Eccellente

Descrizione

Arcwave è nota per cercare di proporre qualcosa di nuovo con ogni masturbatore maschile che rilascia. Sebbene l’Arcwave Ghost non sia nulla di rivoluzionario, è un masturbatore di alta qualità e facile da usare che può essere acquistato con un budget limitato.

Caratteristiche

Materiale
100% silicone
Lunghezza
3.94″ (100 mm)
Larghezza
1.57″ (40 mm)
Peso
2.4 oz (68g)
Colori
Nero, Blu, Menta
Lubrificante adatto
A base d’acqua
Garanzia
2 anni

Pro

  • In silicone
  • Facile da pulire
  • Discreto

Contro

  • Può essere troppo piccolo per alcuni utenti
  • Alcuni utenti riferiscono che il giocattolo non è durato a lungo

Valutazione

Rapporto qualità-prezzo
95
Adatto ai principianti
84
Qualità
100
Realistico
60
Facile da pulire
88

FPPR. Masturbatore Vagina

Utenti:
×
Questa è una valutazione complessiva di utenti di diversi negozi e paesi. Il punteggio peggiore è 1, mentre il punteggio migliore è 5.
Il nostro punteggio:
×
Questo è il nostro punteggio soggettivo per questo specifico prodotto. Dipende dalla nostra esperienza con il prodotto (se è presente), dall’esperienza con il brand del prodotto, dalle recensioni degli esperti e da opinion che abbiamo trovato online, e da tutte le ricerche che abbiamo svolto in generale per questo particolare articolo e prodotto. Non nascondiamo che non abbiamo testato ogni prodotto che vedi su questo sito web, quindi prendi il nostro punteggio con le pinze.
80
Buono

Dove comprare

Descrizione

Questo masturbatore è più realistico del precedente, almeno dall'esterno. Inoltre, è chiuso, il che garantisce una maggiore tenuta e aspirazione. Il lato negativo è che, essendo chiuso, è troppo stretto per utenti di livello superiore alla media.

Caratteristiche

Materiale
TPE
Lunghezza
6.7" (170 mm)
Lunghezza interna
5.7" (145 mm)
Diametro esterno
2.36" (60 mm)
Peso
10 oz (285g)
Lubrificante adatto
A base d'acqua

Pro

  • Realistico
  • Ha un'aspirazione
  • Facile da pulire

Contro

  • Troppo stretto per utenti di livello superiore alla media
  • Rumoroso

Valutazione

Rapporto qualità-prezzo
90
Adatto ai principianti
83
Qualità
80
Realistico
86
Facile da pulire
79

Se queste opzioni non sono abbastanza, guarda questi negozi:

Dove cercare vagine artificiali a prezzi accessibili

Grazie per aver letto fino a qui. Ecco alcune foto di strane Fleshlight personalizzate per farti due risate.

fleshlights personalizzate

Сommenti

Sii il primo a commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizziamo i cookie per offrirvi la migliore esperienza online. Accettando, accettate l'uso dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Close Popup
Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


Cookie tecnici
Per utilizzare questo sito web utilizziamo i seguenti cookie tecnici.
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Save
Accetta tutti i Servizi