Masturbatori Maschili

Consulta la classifica dei 22 Masturbatori Maschili sulla base di 18671 recensioni di utenti e 186 recensioni di esperti. Leggi anche la nostra guida sui Masturbatori Maschili.

Numero totale di prodotti: 22

Filtri

22 prodotti trovati

Brand
Materiale
Tipo Di Stimolazione
Tipo Di Alimentazione
Sicuro Per L'uso Anale
Punteggio
Diametro/Larghezza
Durata Della Batteria
Tempo Di Ricarica
Protezione Dall'acqua
Telecomando
Controllo Da App
Blocco Da Viaggio
Garanzia

Come scegliere un masturbatore per uomo?

Tabella dei contenuti


    Cos’è un masturbatore maschile?

    Un masturbatore è un dispositivo che aiuta chiunque abbia un pene a godere della stimolazione sessuale. È un modo unico, e spesso più soddisfacente, per raggiungere l’orgasmo da soli, o anche con l’aiuto del tuo partner.

    Esistono molti tipi diversi di masturbatori per uomini. Ognuno di essi possiede delle proprie caratteristiche speciali che rendono l’intera esperienza più unica.

    Esistono masturbatori elettronici, ma anche masturbatori manuali. I dispositivi elettronici fanno la maggior parte del lavoro al posto tuo, mentre quelli manuali richiedono un po’ più di sforzo. Ad ogni modo, di solito la maggior parte possiede delle texture interne che aumentano molto la soddisfazione.

    Come si usa un masturbatore maschile?

    Anche se i masturbatori non sono tutti uguali, la maggior parte di essi usa l’accarezzamento. È l’unico modo per utilizzare un masturbatore più efficientemente, facilitando le cose.

    Alcuni richiedono l’inserimento del pene all’interno e l’accarezzamento manuale con il toy. Altri usano le vibrazioni per stimolare il pene mentre usi il toy per accarezzarlo. Scoprirai esattamente come usare ciascuno di essi, nel dettaglio, addentrandoti con noi nei diversi tipi di masturbatori maschili qui sotto.

    Diversi tipi di masturbatori maschili

    Esistono diverse categorie di masturbatori in base al modo d’uso e al tipo di stimolazione che offrono, proprio come con altri tipi di sex toys maschili. I tipi principali includono:

    • Masturbatore manuale
    • Masturbatore maschile automatico
    • Ovetti masturbanti
    • Onahole
    • Vibratori per il pene
    • Maniche masturbanti

    Masturbatore manuale

    In parole povere, gli masturbatori manuali sono tubi vuoti con delle texture interne morbide che hanno un ruolo fondamentale nella stimolazione del pene. Di solito, puoi tenere questi dispositivi con una mano e iniziare ad accarezzarti come faresti normalmente durante la masturbazione. Le texture interne ti aiuteranno a raggiungere un orgasmo più soddisfacente.

    masturbatori manuali

    Alcuni sono più realistici di altri, a seconda del tipo di texture interna. Alcuni masturbatori manuali possono assomigliare molto alle pareti interne di una vagina o di un ano. Altri sono persino dotati di orifizi a forma di bocca che simulano la stimolazione orale.

    Per alcuni dei masturbatori manuali puoi acquistare un supporto da doccia/muro per goderti l’esperienza senza usare le mani. Puoi infilare il toy nella parete della doccia e goderti tutta l’azione senza dover tenere il toy in mano.

    Tipicamente, questi toys hanno le seguenti forme:

    • Masturbatore vaginale
    • Masturbatore anale
    • Masturbatore orale

    Masturbatori maschili automatici

    Qui le cose si fanno interessanti. Il concetto dietro ai masturbatori automatici è molto simile agli accarezzatori per il pene. La differenza principale è che accarezzano il pene al posto tuo. In questa categoria si possono spesso trovare masturbatori senza l’uso delle mani.  

    In questo modo, puoi letteralmente sederti e lasciarli fare tutto il lavoro.

    Quando scegli un masturbatore automatico, dovresti sempre scoprire quanti movimenti offre al minuto. Questo significa semplicemente quanto può essere veloce e intenso.

    masturbatori maschili automatici

    Ovetti masturbanti

    Questi masturbatori sono piccoli, portatili e molto discreti. Di solito sono ottimi per l’orgasmo controllato ma ne esistono anche di forme un po’ più grandi per far entrare l’intero pene.  

    Ora, magari non sono i masturbatori più realistici sul mercato, ma sono molto convenienti e perfetti se vuoi provare qualcosa di nuovo senza spendere un rene.

    tenga ovetti masturbanti

    Quando acquisti questo tipo di masturbatore, controlla se sia etichettato come usa e getta. Alcuni sono ideati per un singolo utilizzo e dovrebbero essere gettati in seguito. D’altra parte, esistono anche opzioni che durano diversi mesi finché semplicemente perdono il tocco.

    Onaholes

    Gli Onahole sono masturbatori giapponesi molto realistici che spesso si ispirano agli hentai. Questi toys sono di qualità estremamente alta e hanno delle texture interne uniche. La maggior parte si ispira alle ragazze degli anime giapponesi e alle attrici JAV.

    onahole mori man

    Vibratori per il pene

    Per soddisfare i tuoi bisogni sessuali, questo tipo di masturbatore utilizza le vibrazioni oltre all’accarezzamento. Basta semplicemente inserire il tuo pene nella manica e inizierà a vibrare. Poi, continua a utilizzarlo come un accarezzatore manuale per goderti delle sensazioni molto più potenti e intense. Ad ogni modo, esistono alcuni modelli unici in cui non è richiesto l’inserimento.

    I modelli più avanzati possono anche concentrare le vibrazioni su un determinato punto dell’asta e non sull’intero pene.  

    vibratori per il pene

    Maniche masturbanti

    Le maniche masturbanti offrono un’esperienza più pratica riguardo l’accarezzamento rispetto agli accarezzatori per il pene o ai masturbatori automatici. Spesso hanno un’estremità aperta, il che comporta un processo di pulizia più semplice. Infine, l’aspetto migliore di questi masturbatori è probabilmente che sono dotati di innumerevoli texture interne diverse.

    Se cerchi un’esperienza unica, questo fa al caso tuo.

    maniche masturbanti

    I migliori brand di masturbatori maschili

    Prima di immergerci in ulteriori dettagli su questi fantastici dispositivi, vediamo insieme alcuni brand che producono e vendono masturbatori di alta qualità. Non dovresti concentrare la tua attenzione su qualsiasi altro brand sul mercato a parte loro. Semplicemente offrono i migliori modelli di masturbatori in termini di qualità, sicurezza e longevità.

    • Fleshlight
    • Tenga
    • Lovense
    • KIIROO
    • Fun Factory
    • Satisfyer
    • Hot Octopuss
    • Svakom
    • Arcwave

    Cosa rende perfetto un masturbatore maschile?

    Quando acquisti un masturbatore, dovresti cercare queste caratteristiche e questi vantaggi:

    • Materiali di alta qualità, possibilmente con dimensioni regolabili
    • Intensità e sensazioni realistiche
    • Un’ampia gamma di livelli di intensità e velocità in caso di toys alimentati
    • Un certo livello di discretezza
    • Impermeabilità

    Ovviamente, non devi seguire ciecamente queste linee guida. La questione è piuttosto soggettiva. Quello che sembra un masturbatore perfetto per qualcun altro non deve esserlo necessariamente per te. Naturalmente, il criterio principale è la capacità del toy di fare il suo lavoro. Ma in generale, queste caratteristiche dovrebbero rendere l’esperienza molto più soddisfacente e piacevole.

    Dimensioni del masturbatore per il pene

    A differenza di molti altri toys, con i masturbatori per il pene è importante scegliere le dimensioni giuste, in particolare se il masturbatore ha un involucro. Altrimenti il toy potrebbe essere troppo stretto e scomodo o persino impossibile da usare.

    Il primo consiglio è semplicemente di misurare la lunghezza e la larghezza del tuo pene eretto. Idealmente puoi farlo anche col pene a riposo, per alcuni toys.  

    Secondo poi, cerca masturbatori che rientrino nelle tue dimensioni ottimali. Quasi tutti i sex toys di questo tipo dispongono di una tabella che ne indica la lunghezza totale, la lunghezza inseribile e la larghezza totale.

    In questo modo, saprai esattamente se sarà o meno della misura giusta. Ad ogni modo, a volte è difficile trovare la larghezza inseribile del masturbatore. Ma di questo non dovresti preoccuparti quando si tratta di maniche, ovetti, onahole e tipi di masturbatori simili.

    La maggior parte dei masturbatori è realizzata per uomini con dimensioni nella media, cioè  12 – 14 cm di lunghezza e in and 11,5 – 12,5 cm di circonferenza. Quindi, se rientri in questo range, la maggior parte dei masturbatori ti starà a pennello.

    Attenzione: su MyIntimacy è specificata la larghezza totale dei masturbatori, non la larghezza della cavità. Per maggiori informazioni sulle dimensioni controlla il sito web del produttore.

    Di che materiali sono fatti i masturbatori maschili?

    La maggior parte dei masturbatori maschili viene realizzata o in TPE o miscele di TPE. Questo è dovuto al realismo che può offrire. Mentre il TPE è un materiale poroso, che generalmente sconsigliamo perché è più difficile da pulire e non è così sicuro come il silicone, i toys in TPE di alta qualità non contengono ftalati o altre sostanze dannose.

    I masturbatori maschili di bassa qualità generalmente sono realizzati in latex e materiali simili, che spesso contengono ftalati. Se non sai cosa sono gli ftalati, tutto quello che devi sapere è che sono tossici, possono emettere cattivi odori e sono materiali che hanno una durata di vita molto minore.

    Alcune aziende, come la Fleshlight, non rivelano le informazioni sui materiali. “Il materiale di Fleshlight è una combinazione (!) segrega di olio minerale di alta qualità e polimeri di gomma, ed è protetta da una serie di brevetti USA”. Ma mentre puoi stare certo che la Fleshlight produca toys sicuri, devi fare attenzione se compri un masturbatore da un brand meno conosciuto.

    Qui trovi la guida completa ai materiali per sex toys, che ti spiegherà tutto quello che c’è da sapere su tutti i tipi di materiali utilizzati per realizzare tutti i tipi di toys, anche i masturbatori.

    Devo usare il lubrificante con i masturbatori?

    Sì, DEVI assolutamente usare il lubrificante. Altrimenti la tua esperienza sarà noiosa e dolorosa.

    Esistono tre tipi principali di lubrificanti: a base d’olio, d’acqua e di silicone.

    Con la maggior parte dei masturbatori dovresti usare SOLO lubrificanti a base d’acqua. Ci sono buone probabilità che qualsiasi altro tipo rovinerà il silicone o il TPE che compone la maggior parte dei toys.

    lubrificazione del masturbatore del pene

    Come pulire correttamente un masturbatore per il pene

    Pulire il tuo masturbatore può essere un compito semplice, ma può anche diventare frustrante. Dipende, ancora una volta, dal tipo di masturbatore. Al contrario di imparare come pulire un vibratore, alcuni masturbatori hanno maniche con texture estremamente piccole e dettagliate. Può essere molto difficile anche se il masturbatore è elettrico.

    Quindi, diamo un’occhiata a come pulire i diversi tipi di masturbatori.

    Con le maniche

    Anche le migliori maniche masturbanti vanno pulite dopo ogni uso. Se il tuo dispositivo ha una manica rimovibile, sei fortunato. Puoi semplicemente rimuovere la manica, piegarla a rovescio e strofinarla con acqua calda e sapone neutro.

    Se la manica non è rimovibile, allora devi inserire la mano, se c’è spazio. Se non c’è abbastanza spazio, basterà dedicare un po’ più di tempo per entrare a fondo e pulire tutta la superficie che riesci a raggiungere.

    Una dritta: è fortemente raccomandato usare un detergente antibatterico per sex toys per assicurarti ulteriormente che sia pulito.

    Senza maniche

    L’altra categoria di masturbatori in tema di pulizia è quella dei modelli senza maniche. Di solito vi rientrano i vibratori per il pene che si avvolgono intorno al pene o qualcosa di simile. Questi modelli sono molto più facili da pulire. Puoi semplicemente prendere del sapone neutro e pulire l’intera superficie esterna del toy. Un gioco da ragazzi.

    ATTENZIONE: se non sei completamente sicuro che il toy è impermeabile, mentre lo pulisci non metterlo mai sotto l’acqua corrente e non immergerlo in acqua.

    Masturbatori maschili – durata della batteria e ricarica

    Per quanto riguarda le batterie e la ricarica, possiamo dividere i masturbatori in tre gruppi: manuali, ricaricabili e cablati.

    Manuali: sono gli accarezzatori di cui abbiamo parlato. Non hanno bisogno né di batterie né di ricarica. Non hanno motori o componenti elettriche di qualsiasi tipo. Un esempio di masturbatore manuale è il Tenga Flip Zero.

    Ricaricabili: hanno motori elettrici e sono dotati di batterie ricaricabili. Di base, sono wireless e devono essere ricaricati per essere utilizzati. Un buon esempio di questo tipo di masturbatori è il Tenga Flip Zero EV o il vibratore per il pene Fun Factory Manta.

    Parlando di questi masturbatori, cerca di acquistarne uno che impieghi poco tempo per ricaricarsi e offra maggiore autonomia. Ad ogni modo, non è sempre questo il caso. Puoi sempre optare per modelli che abbiano lo stesso tempo di ricarica dell’autonomia di durata. Questo è anche detto rapporto 1:1 del tempo di ricarica e utilizzo. Va benissimo nella maggior parte dei casi.

    tenga zero masturbatore

    Cablati: i masturbatori cablati non sono più molto diffusi. Il nostro consiglio è di stargli alla larga perché sono scomodi e poco pratici in confronto a quelli wireless e a quelli manuali.

    Quanto costa un masturbatore maschile?

    Approssimativamente puoi aspettarti una fascia di prezzo dai 20€ in su. Ad ogni modo la maggior parte costerà tra i 20€ e i 250€. Ovviamente, ci sono sempre delle eccezioni.

    Ecco come sceglierne uno in base al tuo livello di esperienza:

    • Principiante: se non hai mai utilizzato un masturbatore, cerca di optare per i modelli meno costosi. Devi ancora scoprire cosa funziona per te senza sprecare soldi.
    • Esperto: se hai già esperienza con uno o più tipi di masturbatori, saprai già quello che vuoi. Di conseguenza, puoi spendere un po’ più di soldi per avere un masturbatore di qualità superiore con qualche caratteristica in più.
    • Pro: se sono anni che utilizzi i masturbatori e ne hai provati diversi tipi, allora sai già cosa stai facendo. Sei consapevole che a un masturbatore più costoso non sempre corrisponde un’esperienza migliore.

    In termini di budget, ecco le linee guida:

    • 20€-80€: un buon range di diversi tipi di modelli. Qualità consistente e caratteristiche decenti. La vita della batteria può essere un problema, ma va bene per sperimentare.
    • 80€ – 150€: qualità maggiore e molte caratteristiche extra. Qui puoi trovare i masturbatori automatici e design interessanti.
    • 150€+: più si alza questa fascia di prezzo, più il masturbatore sarà avanzato e sofisticato. Aspettati design unici, forme pratiche e caratteristiche straordinarie.

    Vantaggi di avere e usare un masturbatore maschile

    In generale, usare un masturbatore ha gli stessi benefici scientificamente provati che offre la masturbazione. Ad ogni modo, un masturbatore maschile li aumenta in molti modi.

    • Rende la masturbazione molto più divertente grazie alle texture e ai design innumerevoli e unici di cui è dotato.
    • Alcuni possono migliorare e prolungare l’erezione, assicurando che il sesso con il proprio partner diventi molto più soddisfacente per entrambi.
    • Con un masturbatore elettrico gli orgasmi possono essere più intensi e soddisfacenti rispetto alla normale masturbazione.
    • È un ottimo modo per godersi un’esperienza che si avvicina alla realtà ma da soli.
    • È un modo eccellente per aumentare la tua resistenza sessuale, aiutandoti a durare molto di più a letto. Il Fleshlight Stamina Training Unit si chiama così per un motivo.

    Conclusioni

    Ora hai tutte le conoscenze e le risorse necessarie per trovare il migliore masturbatore maschile per te. Usa questi consigli e queste linee guida per fare un acquisto davvero ragionato. E ricorda, sperimentare è sempre il modo migliore per scoprire se qualcosa fa al caso tuo o no.

    Utilizziamo i cookie per offrirvi la migliore esperienza online. Accettando, accettate l'uso dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

    Privacy Settings saved!
    Impostazioni

    Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


    Per utilizzare questo sito web utilizziamo i seguenti cookie tecnici.
    • wordpress_test_cookie
    • wordpress_logged_in_
    • wordpress_sec

    Rifiuta tutti i Servizi
    Accetta tutti i Servizi