Vibratori

Controlla la classifica dei 56 Vibratori sulla base di 111751 recensioni di utenti e 298 recensioni di esperti. Leggi anche la nostra guida sui Vibratori.

Numero totale di prodotti: 56

Filtri

 

Brand
Tipo
Materiale
Tipo Di Stimolazione
Tipo Di Alimentazione
Sicuro Per L'uso Anale
Punteggio
Diametro/Larghezza
Durata Della Batteria
Tempo Di Ricarica
Telecomando
Controllo Da App
Blocco Da Viaggio
Garanzia

Come scegliere il miglior vibratore?

Che vita sarebbe senza un vibratore? Un vibratore ha qualcosa che semplicemente ci rende tutti felici. Potrebbe essere la grande soddisfazione che ci danno, o anche essere il fatto che è il modo più semplice per essere soddisfatti sessualmente senza alzare più di un dito.

In ogni caso, ci sono un paio di cose che dovresti sapere sui vibratori prima di usarli. Più ne sai, migliore sarà la tua esperienza. Questo vale per qualsiasi cosa che abbia a che fare con il mondo dei vibratori. È importante conoscere tutti i diversi tipi di vibratori, il processo di acquisto, come utilizzarli, come pulirli e molto altro.

Per tua fortuna, puoi imparare tutto proprio qui. Vedilo come il pozzo di conoscenza e l’elenco di risorse definitivo sui vibratori.


Tabella dei contenuti



    Criteri principali del miglior vibratore

    Per scegliere il miglior vibratore, che sia per un uomo o una donna, bisogna seguire alcuni criteri importanti:

    • I materiali di cui è composto
    • Il tipo di stimolazione che fornisce
    • Per quale sesso è ideato
    • Quanto è facile da pulire e conservare
    • Cablato o wireless
    • Le dimensioni
    • I livelli di rumore
    • Il costo
    • Impermeabile o non impermeabile
    • I livelli di intensità
    • Altro

    Detto ciò, scopriamo insieme quali aspetti devi tenere in considerazione per non scegliere il vibratore sbagliato. Questa guida completa li tratterà tutti. Alla fine della lettura saprai esattamente cosa vuoi e di cosa hai bisogno.

    Scegli il materiale per vibratori Perfetto per te

    Prima di tutto, i vibratori sono fatti di diversi tipi di materiali per sex toys. La cosa più importante da sapere per ora è che esistono materiali porosi e non porosi. Ti dico subito che i materiali non porosi sono sempre meglio per questo tipo di cose.

    Perché?

    Perché sono più sicuri, più facili da pulire e durano molto più a lungo dei materiali porosi. Qui ci sono alcuni esempi di materiali per sex toys non porosi popolari:

    • Silicone
    • Vetro
    • Acciaio inossidabile
    • Plastica dura
    • Pyrex
    • Alluminio

    E un paio di esempi di materiali per sex toys porosi e tossici:

    • Gomma
    • Gelatina
    • Latex
    • PVC

    Se sei curioso e vuoi scoprire come scegliere il tuo primo vibratore, cerca di restringere il campo a materiali non porosi per principianti.

    Quale area vuoi stimolare?

    La prima cosa che devi chiederti quando compri un vibratore è: quale area del corpo voglio stimolare? Quale mi dà maggiore soddisfazione?

    Questa domanda generalmente ha una o due risposte tra le cinque seguenti:

    • Interna (punto G)
    • Esterna (clitoride, capezzoli, altre zone erogene)
    • Anale
    • Del pene
    • Una combinazione di queste

    Esiste un vibratore unico per ciascuna delle aree di stimolazione. Per questo è importante saper rispondere a questa domanda. Così facendo, saprai quale tipo di vibratore stai cercando, ed è proprio il prossimo argomento che tratteremo.

    Quale tipo di vibratore dovresti acquistare?

    Sapevi che esistono decine di tipi totalmente diversi di vibratori? La maggior parte di essi sono molto differenti tra loro. Alcuni sono più potenti, altri più facili da utilizzare, alcuni offrono diversi tipi di sensazioni, altri ancora stimolano parti diverse del corpo, e così via.

    Quindi, qual è il tipo giusto per te?

    Bene, vediamo brevemente i tipi più popolari così puoi farti un’idea di cosa stai acquistando.

    Vibratori Wand

    I vibratori wand sono ideati per stimolare esternamente il clitoride. Sono tra i migliori vibratori mai creati per le donne. Sono estremamente potenti, stimolano una superficie ampia ed esistono sia modelli ricaricabili che cablati.

    vibratori wand

    Vibratori Bullet

    I vibratori bullet sono piccoli, estremamente precisi e riescono sempre a toccare i punti giusti. Anche loro sono principalmente stimolatori esterni per il clitoride. Le loro migliori caratteristiche sono l’estrema discrezione, l’adattabilità ai viaggi e i bassi livelli di rumorosità.

    vibratori bullet

    Vibratori Punto G

    Questo tipo di vibratori è perfetto per te se preferisci la stimolazione vaginale interna a tutto il resto. Sono eccellenti per localizzare e stimolare il punto G.

    vibratori punto g

    Vibratori Rabbit

    Con i vibratori rabbit puoi prendere due piccioni con una fava: la stimolazione interna del punto G e quella esterna del clitoride. Stimolano queste due aree contemporaneamente, utilizzando due bracci vibranti indipendenti.

    vibratori rabbit

    Vibratori da dito

    I vibratori da dito offrono convenienza, facilità d’uso, portabilità e unicità alla tua esperienza di stimolazione. Basta semplicemente inserirvi le dita e ottenere molto più controllo sull’area in cui sono dirette le vibrazioni.

    vibratori da dito

    Vibratori succhia clitoride

    Questo tipo di vibratore è ideato per stimolare il clitoride con qualcosa in più delle solite vibrazioni. Utilizza una tecnologia di suzione d’aria per offrire una stimolazione più soddisfacente e unica.

    vibratori succhia clitoride

    Ovetti

    Sono dei vibratori completamente inseribili, perfetti per i principianti. Hanno una specie di corda che permette di rimuovere il toy una volta finito. Si possono usare anche per stimolare il clitoride esternamente.

    ovetti

    Vibratori Panty

    I vibratori panty sono discreti, solitamente telecomandati e ideali per giocare in pubblico. Basta semplicemente metterlo nelle mutande e lasciargli fare magie.

    vibratori panty

    Vibratori con lingua

    Come suggerisce il nome, questi vibratori sono ideati per imitare la stimolazione orale. Più precisamente è progettato per simulare l’azione della lingua. È perfetto per la stimolazione esterna del clitoride e per i preliminari.

    vibratori con lingua

    Vibratori anali

    I vibratori anali, com’è ovvio dal nome, offrono una stimolazione anale. Il design impedisce di inserire totalmente il toy. Non cercare di ottenere una stimolazione anale con altri vibratori che non siano creati per questo scopo.

    vibratori anali

    Vibratori con spinta

    I vibratori a spinta sono i più unici. In realtà non sono veri e propri vibratori. Al contrario, sono dei sex toy simili al dildo ma hanno un motore interno che spinge in su e in giù per imitare il movimento di spinta.

    vibratori con spinta


    Vibratori per un sesso specifico

    Solitamente i vibratori non sono specifici per un solo sesso. La maggior parte di questi sex toys è neutra e può essere utilizzata da chiunque. Ad ogni modo, alcuni vibratori rendono meglio per un sesso e peggio per l’altro.  

    Ad esempio, i vibratori esterni per il clitoride sono un ottimo esempio di uno dei migliori tipi di vibratori femminili che esistano. Tuttavia, questo tipo di vibratore probabilmente non farà alcun effetto se utilizzato da qualcuno che non ha un clitoride.

    A che serve tutto ciò? A farti sapere che dovresti fare delle ricerche sul tipo di vibratore che stai acquistando. E la cosa più importante è cercare di capire per quale parte del corpo è stato ideato. Una volta acquisite queste conoscenze, farai un acquisto molto più ragionato.

    Quali vibratori sono più facili da pulire?

    Quando si compra un vibratore, è intelligente scegliere tra i modelli più facili da pulire. È semplicemente buon senso.  

    I vibratori più facili da pulire sono quelli non porosi. Tutti i vibratori non porosi hanno una superficie liscia. Questo vuol dire che la maggior parte è straordinariamente facile da pulire. Ancora una volta, alcuni ottimi esempi sono i vibratori in silicone, acciaio inossidabile e plastica dura.

    I vibratori prodotti con materiali porosi sono davvero difficili da pulire. I vibratori in materiali come la gomma e la gelatina renderanno la pulizia un processo molto sgradevole.

    Cablati o ricaricabili

    Esistono due tipi di vibratori per quanto riguarda la tipologia di vibratori: cablati o ricaricabili. Esistono anche vibratori con le batterie sostituibili, ma sono meno comuni e popolari.

    Vibratori cablati

    I vibratori cablati sono migliori se ti piace prenderti del tempo durante la stimolazione. Non devono essere ricaricati e praticamente puoi usarli ogni volta che vuoi. Nella maggior parte dei casi i vibratori cablati tendono anche a essere più potenti.

    D’altro canto, i vibratori cablati non sono impermeabili. Offrono anche minore libertà durante l’utilizzo a causa della lunghezza del cavo. Alcuni hanno cavi più lunghi, ma altri hanno cavi davvero corti.

    magic wand original con cavo

    Vibratori ricaricabili

    I vibratori ricaricabili solitamente sono impermeabili. La maggior parte di questi vibratori permette di viaggiare facilmente e si può utilizzare ovunque e in qualsiasi modo tu voglia, senza doverti preoccupare di cavi aggrovigliati. Inoltre, i vibratori ricaricabili sono molto più facili da utilizzare nei giochi di coppia.

    Ad ogni modo, devi sempre ricordarti di ricaricarli. È molto frustrante scoprire che il tuo vibratore è scarico proprio quando ne hai bisogno.

    womanizer duo ricaricabile

    E per quanto riguarda le dimensioni del vibratore?

    Sì, anche i vibratori vengono prodotti in diverse forme e dimensioni. È una caratteristica molto importante da tenere a mente se vuoi una stimolazione sia confortevole che piacevole. Quindi, di quale dimensione deve essere il vibratore?

    Se sei un principiante, la regola generale è prendere un vibratore più piccolo. Questo è particolarmente importante se si tratta di vibratori inseribili come i vibratori per il punto G o quelli anali.

    Successivamente, man mano che ti senti più a tuo agio e fai esperienza nell’utilizzo del vibratore, puoi provare modelli più grandi. Danno una sensazione di gran lunga migliore e forniscono più potenza se ritieni che i vibratori più piccoli non riescano più a fare il loro lavoro.

    I vibratori fanno tutti lo stesso rumore?

    No, alcuni vibratori sono estremamente silenziosi mentre altri possono facilmente essere sentiti nella stanza accanto attraverso le pareti.

    Quindi, come fai a sapere quali vibratori sono silenziosi e da quali stare alla larga, in particolare se vivi con altre persone?

    Quando guardi un vibratore online o in negozio, devi cercare il livello di rumore che emette, che viene scritto in decibel (dB). Se il vibratore produce un rumore superiore a 60 dB, è meglio stargli alla larga. Infatti, il livello ottimale è un livello qualsiasi sotto i 50 dB. È un rumore più silenzioso di una normale conversazione tra due persone e perciò non dovrebbe causare problemi.

    Se hai bisogno di qualche esempio di vibratori rumorosi, normalmente i vibratori wand sono quelli che producono maggior rumore. Questo perché sono tra i vibratori più potenti.  

    Di solito, più un vibratore è potente più sarà rumoroso.

    Prezzi dei vibratori

    Se non hai mai comprato un vibratore prima d’ora, la scelta migliore da fare è acquistare un modello sotto i 100€. Puoi anche comprare un vibratore discreto a meno di 50€.  

    Ovviamente, alcuni vibratori arrivano a costare anche più di 200-300€. Tuttavia, quando per la prima volta ne provi uno per vedere se fa al caso tuo, non vale la pena spendere così tanti soldi.

    Contrariamente a quanto si pensa, anche alcuni dei migliori vibratori per donne e per uomini possono costare tra i 50€ e i 100€ al massimo. Non devono necessariamente essere costosi per essere dei buoni prodotti. Nella maggior parte dei casi si tratta di un lusso superfluo.

    Vedila così:

    • Principiante: se non hai mai utilizzato un vibratore prima d’ora, nemmeno una volta, cerca di comprare qualcosa che non costi più di 30€. Questo ti permette di provare quale sensazione è quella giusta per te senza sprecare soldi.
    • Fascia media: questi tipi di vibratori costano tra i 30€ e gli 80€. Sono ottimi per chi vuole provare cose diverse e ampliare i propri orizzonti.
    • Fascia alta: di solito i vibratori della fascia tra i 100€ e i 300€ sono dotati di un maggior numero di caratteristiche, sono realizzati con materiali più costosi e possono fare cose che i vibratori più economici non possono fare, come spegnersi all’istante quando non sono a contatto con la pelle.
    • Lussuosi: di solito i vibratori lussuosi costano davvero troppo. In fin dei conti, sono pur sempre vibratori. L’unica differenza sta nel costo dei materiali con cui vengono realizzati e nella popolarità del marchio che li produce, ma probabilmente non hai bisogno di un vibratore placcato in oro o di un plug anale con un diamante vero.

    Dove dovrei comprare il mio vibratore?

    Quando acquisti un vibratore per la prima volta, è importante non farsi truffare comprando un’imitazione economica. Che tu ci creda o meno, questo può avvenire sia online che nei negozi di vendita al dettaglio. Quindi, che fare?

    Il luogo migliore in cui acquistare un vibratore è il sito web ufficiale del brand. Ad esempio, se stai acquistando un vibratore Lelo, dovresti effettuare l’acquisto sul sito web ufficiale di Lelo.

    Amazon è una buona alternativa per comprare un vibratore. È abbastanza conveniente e affidabile, e la consegna è sicura e veloce. Tuttavia, anche quando compri da Amazon, dovresti ricontrollare il venditore. Se sono fidati e hanno recensioni fantastiche, procedi pure! Attenzione però, perché ci sono imitazioni economiche anche su Amazon. In effetti, sono più comuni di quanto si pensi.

    Se stai acquistando da altri negozi online, guarda sempre le recensioni. E non solo quelle sul loro sito web. Vai su Google e cerca il nome del negozio. Controlla cosa pensa di loro la gente anche nelle community online su Reddit e piattaforme simili. Se il giudizio si conferma positivo, procedi pure all’acquisto.

    Migliori brand di vibratori

    Negli anni, alcuni brand di sex toys si sono fatti un nome attraverso la vendita di vibratori di alta qualità, estremamente sicuri e piuttosto abbordabili. Ecco una lista di alcuni di questi brand con cui è impossibile sbagliare:

    • Lelo
    • Fleshlight
    • We-Vibe
    • Fun Factory
    • Womanizer
    • Dame
    • Iroha
    • Le Wand
    • Lovense
    • Je-Joue
    • Lora DiCarlo
    • Satisfyer

    • Crave
    • OhMiBod
    • Svakom
    • Je Joue
    • Smile Makers
    • b-Vibe
    • Crave
    • Doxy
    • Vibease
    • Bellesa
    • Femme Funn
    • Hot Octopuss

    Ho bisogno di un vibratore telecomandato?

    Dipende. Anche se si tratta di un’ottima caratteristica che non fa mai male. Potrebbe comportare un prezzo leggermente più alto, ma di solito ne vale la pena. In particolare se si tratta di giochi di coppia o se vuoi dimezzare il lavoro.

    Alcuni tipi di vibratori perfetti per essere telecomandati sono i vibratori anali e i panty. Pensaci. Non vuoi di certo infilare le mani nelle mutandine per cambiare le impostazioni di vibrazione. È faticoso, è fastidioso e sicuramente non è qualcosa da fare in pubblico. Di conseguenza, un telecomando o un’app per il telefono risolvono tutti i problemi.

    Vibratori impermeabili e non impermeabili

    Hai davvero bisogno di un vibratore impermeabile? L’impermeabilità non solo rende il processo di pulizia più facile, ma rende anche il vibratore più discreto. Come?

    Se non vivi solo, puoi semplicemente portare il vibratore in bagno e utilizzarlo sotto la doccia. Questo lo rende molto più discreto e impedisce a chiunque di sentirti, anche se non è un vibratore silenzioso.

    Tuttavia, se vivi da solo, se il rumore non ti infastidisce e se non intendi utilizzare il vibratore sotto la doccia o nella vasca, sicuramente puoi anche comprare un vibratore non impermeabile. Sono altrettanto efficaci, possono anche essere più potenti e possono offrire vibrazioni più intense.

    vibratori impermeabili nella vasca da bagno

    Intensità del vibratore

    Per raggiungere l’orgasmo potresti preferire una stimolazione estremamente intensa o potresti desiderare delle vibrazioni più delicate per un’esperienza migliore. Per questo motivo, oggi i vibratori sono dotati di livelli di intensità regolabili. Per lo meno, la maggior parte. In ogni caso, non sono tutti uguali.

    Alcuni vibratori, per esempio, passano direttamente dal livello di intensità di vibrazione più basso al più alto. Di solito questo non è per niente confortevole e men che meno piacevole.

    Idealmente, un ottimo vibratore offre un numero di livelli di intensità tale da poterlo impostare su un’intensità molto bassa, media, più alta e molto alta. Più livelli ci sono, più la tua esperienza può essere migliore e personalizzata.

    Morale della favola: cerca un vibratore che offra più di tre soli livelli di intensità.

    Vibratori per relazioni a distanza

    Il miglior vibratore è quello che ti fa sentire a tuo agio e riesce sempre a soddisfare i tuoi bisogni. E se potesse rendere estremamente divertente anche una relazione a distanza? Esistono vibratori ideati specificamente per coppie che hanno una relazione a distanza.

    Questi vibratori hanno delle app per smartphone che permettono a te e al tuo partner di connettervi contemporaneamente. Inoltre, entrambi potete controllare le impostazioni del vibratore da qualsiasi parte del mondo. Queste app di solito permettono anche di messaggiare o parlare con l’altra persona.

    Alcuni di questi vibratori hanno anche delle caratteristiche talmente avanzate che sembrano venire dal futuro. Di solito sono più costosi, ma vale la pena provarli.  

    Conclusioni

    Dovresti essere tu a scegliere quale vibratore comprare. O, se hai intenzione di utilizzarlo col tuo partner, potete decidere insieme. Quello che cerco di dire è che non dovresti ascoltare cosa dicono le altre persone. Puoi sentire le loro opinioni e i loro consigli, ma prendi la decisione unicamente basandoti sui tuoi bisogni e sulle tue preferenze.